Ordine dei Geologi della Regione Molise

Elezioni EPAP 2020

Avviso indizione delle elezioni

Nomina del Presidente e dei componenti del seggio

Avviso di differimento elezioni

Candidati per il Comitato dei Delegati

Candidature di lista ed individuali per il Consiglio di Indirizzo Generale

Liste e candidati al CDA

Bacheca telematica - propaganda elettorale

Video tutorial per le operazioni di voto

  Come si vota per il rinnovo degli organi statutari dell’EPAP? Da quest’anno la votazione per le elezioni degli organi statutari dell’EPAP si svolgerà esclusivamente online. Gli iscritti potranno votare solo via internet, accedendo dal link sopra riportato. Sarà possibile votare con tutti i dispositivi elettronici che supportano una connessione internet (computer fisso, computer portatile, cellulare).
Quando si vota per il rinnovo degli organi statutari dell’EPAP? A seguito del rinvio resosi necessario a causa della situazione emergenziale dovuta al Virus Covid 19 la prima convocazione delle elezioni dell’Ente è stata posticipata a partire dall’11 giugno p.v. mentre la eventuale seconda convocazione si terra a partire dal 13 luglio. Nello specifico le elezioni dell’Ente si terranno nelle seguenti giornate ed orari
PRIMA CONVOCAZIONE
il giorno 11 giugno 2020 dalle ore 12.00 alle ore 21.00
il giorno 12 giugno 2020 dalle ore 12.00 alle ore 21.00
il giorno 13 giugno 2020 dalle ore 12.00 alle ore 21.00
il giorno 14 giugno 2020 dalle ore 12.00 alle ore 21.00
il giorno 15 giugno 2020 dalle ore 12.00 alle ore 21.00
il giorno 16 giugno 2020 dalle ore 12.00 alle ore 21.00
il giorno 17 giugno 2020 dalle ore 12.00 alle ore 21.00
il giorno 18 giugno 2020 dalle ore 12.00 alle ore 21.00
il giorno 19 giugno 2020 dalle ore 8.00 alle ore 12.00
Ove uno o più collegi elettorali non dovessero raggiungere il quorum in prima convocazione, la seconda convocazione si terrà dal 13 al 21 luglio con i seguenti orari.
SECONDA CONVOCAZIONE
il giorno 13 luglio 2020 dalle ore 12.00 alle ore 21.00
il giorno 14 luglio 2020 dalle ore 12.00 alle ore 21.00
il giorno 15 luglio 2020 dalle ore 12.00 alle ore 21.00
il giorno 16 luglio 2020 dalle ore 12.00 alle ore 21.00
il giorno 17 luglio 2020 dalle ore 12.00 alle ore 21.00
il giorno 18 luglio 2020 dalle ore 12.00 alle ore 21.00
il giorno 19 luglio 2020 dalle ore 12.00 alle ore 21.00
il giorno 20 luglio 2020 dalle ore 12.00 alle ore 21.00
il giorno 21 luglio 2020 dalle ore 8.00 alle ore 12.00
Cosa mi serve per accedere alla cabina elettorale elettronica? Per accedere alla cabina elettorale elettronica ogni elettore avrà bisogno:
  • del proprio codice fiscale (user)
  • di una password.
L’Ente, tramite la società che si è aggiudicata la gara d’appalto per la realizzazione del sistema di voto, invierà a tutti gli aventi diritto al voto la password per accedere alla cabina elettorale. La password verrà inviata con le seguenti modalità.
  1. Via Posta Elettronica Certificata a tutti gli aventi diritto che alla data di indizione delle elezioni avevano già comunicato la propria PEC all’EPAP
  2. Per raccomandata A/R a tutti gli aventi diritto al voto che non hanno comunicato all’Ente di avere un indirizzo PEC.
La password, personalizzata per ciascun avente diritto, è composta da un numero di caratteri alfanumerici non inferiori a 6 (sei) e, nella versione inviata per raccomandata, sarà coperta da una pellicola che ne preserva la pubblicità.
Come si accede alla cabina elettorale ? Dal link “Accedi alla cabina elettorale” presente su questa pagina si verrà indirizzati alla schermata di ingresso alla cabina elettorale virtuale per accedere alla quale il votante dovrà inserire le proprie credenziali (Codice Fiscale e Password). Dopo aver inserito le credenziali ed averle confermate il votante troverà una schermata con l’autorizzazione al trattamento dei dati personali. Se non concederà l’autorizzazione al trattamento, la procedura di voto non potrà andare avanti. Nella schermata successiva al fine di assicurare l’identità del votante a quella di chi sta effettivamente accedendo alla cabina elettorale, verrà chiesto di confermare alcuni dati personali. Una volta confermata la rispondenza dell’identità del votante a quella di colui che sta materialmente accedendo, il votante si troverà nella cabina elettorale
Quanto tempo si ha per esprimere il voto? Dal momento in cui il votante confermerà i propri dati personali prende il via la vera e propria sessione di voto la cui durata è di 30 minuti. Un orologio, posizionato nel quadrante alto a destra della cabina elettorale, indicherà quanto tempo il votante avrà ancora a disposizione. Se allo scadere della sessione il votante non avrà concluso le operazioni di voto, convalidando tutti i passaggi, il sistema chiuderà automaticamente la sessione senza registrare alcun voto. In questo caso l’elettore potrà accedere nuovamente alla cabina elettorale utilizzando le stesse credenziali.
Quanti voti si possono esprimere? I voti che ciascun votante può esprimere sono diretta funzione della numerosità degli iscritti del proprio Collegio Elettorale, secondo le norme stabilite negli articoli 6, 8 e 12 dello Statuto dell’Ente. Nello specifico alle prossime elezioni dell’Ente, ciascun votante a seconda del Collegio Elettorale al quale appartiene potrà esprimere i seguenti voti
Collegio Elettorale 1 – Dottori Agronomi e Dottori Forestali Consiglio di Amministrazione – 2 voti o voto di lista Consiglio di Indirizzo Generale – 15 voti o voto di lista Comitato dei Delegati – 3 voti o voto di lista
Collegio Elettorale 2 – Attuari Consiglio di Amministrazione – 1 voto Consiglio di Indirizzo Generale – 1 voto Comitato dei Delegati – 3 voti
Collegio Elettorale 3 – Chimici e Fisici Consiglio di Amministrazione – 1 voto o voto di lista Consiglio di Indirizzo Generale – 4 voti o voto di lista Comitato dei Delegati – 3 voti o voto di lista
Collegio Elettorale 4 – Geologi Consiglio di Amministrazione – 2 voti o voto di lista Consiglio di Indirizzo Generale – 13 voti o voto di lista Comitato dei Delegati – 3 voti o voto di lista
Come si esprime il voto? Il votante potrà esprimere il voto:
  • Per lista.
  • Per singola candidatura.

a) Voto per lista Votare per lista significa votare automaticamente per tutti i candidati che hanno espresso la volontà di raggrupparsi in una lista. Votando la lista il votante esaurirà tutti i voti a sua disposizione. Nel caso di voto per lista, una volta espressa la preferenza, il sistema produrrà un avviso riportando il voto espresso e la seguente indicazione “Confermando il tuo voto non sarà possibile esprimere una differente preferenza”.
b) Voto per candidatura Votare per singola candidatura invece comporta che l’elettore avrà a disposizione tanti voti da esprimere quanti sono quelli a disposizione del Collegio Elettorale di cui fa parte per l’organo Statutario per il quale sta votando. E’ comunque facoltà del votante decidere di esprimere tutti i voti che ha a disposizione oppure esprimerne un numero inferiore. Votando per singola candidatura, ogni volta che si esprime un voto, comparirà un avviso che segnala quanti voti ciascun elettore potrà ancora esprimere. Nel caso di voto per candidatura singola, dopo aver espresso tutte le preferenze, il sistema produrrà un avviso riportando il voto espresso e la seguente indicazione “Confermando il tuo voto non sarà possibile esprimere una differente preferenza”. Sia votando per lista che per candidatura confermando il voto il sistema acquisisce la preferenza espressa e automaticamente rende impossibile:
  • esprimere ulteriori voti per l’organo statutario per il quale si è votato
  • modificare il voto espresso e confermato

Si può votare Scheda bianca? Si. Il sistema permette di votare scheda bianca. Si può votare scheda bianca per uno solo, per due o per tutti e tre gli organi statutari. Il voto di scheda bianca è comunque utile al raggiungimento del quorum.
Esiste un ordine di votazione? Si, il sistema, propone il seguente ordine di votazione:
  • Consiglio di Amministrazione
  • Consiglio di Indirizzo Generale
  • Comitato dei Delegati

Cosa succede se si interrompe il collegamento mentre si sta votando? Nel caso in cui, per il più diverso dei motivi, la connessione alla cabina elettorale si dovesse interrompere durante la votazione, il sistema non memorizzerà alcuna preferenza di voto. L’ elettore, in questo caso, potrà ripetere la procedura di voto accedendo nuovamente alla cabina elettorale utilizzando la stessa password.
Mi viene rilasciato un certificato di avvenuta votazione? Dopo aver convalidato le proprie espressioni di voto il Sistema porterà l’elettore ad una schermata di “Operazione di voto completata”. Su questa schermata è presente la ricevuta di voto costituita da un codice alfanumerico di voto che il sistema invierà in automatico via PEC a tutti gli elettori che hanno ricevuto la password via PEC. Chi non ha indicato la propria PEC potrà invece stamparlo su carta o su file. Nella ricevuta non è riportata alcuna indicazione di voto ma piuttosto un codice alfanumerico che rappresenta l’identificativo:
  • di chi ha effettuato l’accesso
  • di quando è stato effettuato l’accesso
  • di quando si è concluso l’accesso

About the Author: presidente